Ucraina – Moldova


La terra di confine 12 giorni
Da Kiev a Odessa, sul Mar Nero, attraverso la zona montuosa dei Carpazi

L’imponente capitale Kiev con i suoi siti UNESCO - i gioielli architettonici del centro storico di Lviv (UNESCO) - i paesaggi dei Monti Carpazi e le singolari chiese lignee in stile hutsul (UNESCO) - le poderose fortezze di Khotyn, Kamyanets Podilsky e Bilgorod Dnestrovski - l’ex Residenza dei Metropoliti a Chernivtsi (UNESCO) - i monasteri rupestri di Orheiul Vechi - la bella Odessa sul Mar Nero. La parola “Ucraina” significa “terra di confine”, un nome perfetto per definire questa vasta porzione di Eurasia. Hinterland slavo alla periferia dell’Europa, propaggine nascosta della Russia europea alle porte dell’Asia centrale, margine settentrionale del Mar Nero… l’Ucraina è in gran parte ancora da scoprire. Dalla bella e imponente capitale Kiev, disseminata di meravigliose chiese decorate con innumerevoli guglie dorate, tra cui la Cattedrale di Santa Sofia (UNESCO) e il Monastero delle Grotte di Lavra (UNESCO), all’incantevole Lviv, il cui centro storico (UNESCO) ricomprende gioielli di architettura neoclassica, rococò, barocca e gotica. Dagli affascinanti paesaggi dei Monti Carpazi, costellati di singolari chiese lignee (UNESCO) espressione dell’arte locale hutsul, alle straordinarie fortezze di Khotyn, Kamyanets Podilsky e Bilgorod Dnestrovski. Dal magnifico Complesso Universitario di Chernivtsi (UNESCO), ex residenza dei metropoliti della Bucovyna, alla famosa Scalinata Potëmkin di Odessa. Dagli antichi monasteri rupestri di Orheiul Vechi alla cantina vinicola più grande del mondo di Cricova, entrambi nella Repubblica di Moldova… Un originale itinerario in due degli ultimi autentici paesi dell’Europa, ricchi di tradizioni, di colore e di calore umano, in una terra per viaggiatori che amano evitare gli itinerari più battuti.


Per il programma di viaggio e/o per altri itinerari sulla destinazione   contattaci qui

Segui H 24 Travels anche su: fb, Twitter, Instagram, You Tube