Giordania

Petra, Wadi Rum e Mar Rosso  8 giorni
Nello scenografico deserto e tra resti archeologici stupefacenti (in hotel 5*)

I suggestivi resti romani di Jerash - i mosaici di monte Nebo e di Madama - il castello di Saladino - la meraviglia di Petra - l’inaspettata piccola Petra - il deserto di wadi Rum - relax a 5* sul Mar Rosso.

Un paese che da sempre è stato crocevia di popoli nomadi e grandi culture. Nei tempi antichi i Nabatei che per secoli controllarono la Via dell’Incenso attraverso la penisola Arabica, hanno lasciato tra le rocce di Petra striate da fantastici colori, gli splendidi resti della più bella necropoli del bacino del Mediterraneo. Un luogo che deve essere visto, perché nessuna fotografia o documentario può far vivere le emozioni di questo scenario. Monte Nebo con i suoi interessantissimi mosaici, da cui Mosè vide finalmente la “terra promessa”. Le imponenti rovine di Jerash, avamposto romano, una delle città della Decapoli, anche se la città iniziò realmente a fiorire dal periodo di Alessandro Magno. L’imponente castello di Kerak, l’epopea dei Crociati e del feroce Saladino. Infine il contatto con la cultura beduina, vera anima della nazione giordana, nello splendido deserto di wadi Rum caratterizzato da enormi montagne che si innalzano dalla sabbie; le tende di questi nomadi, i cammelli, le formazioni rocciose e le incredibili mille sfumature rosse della sabbia.  creano un ambiente che davvero non si può dimenticare. L’ultimo giorno si trascorrerà ad Aqaba in uno splendido hotel 5* sul Mar Rosso, per rilassarsi con una piacevole nuotata o con escursioni in mare da organizzare localmente.

Per il programma di viaggio e/o per altri itinerari sulla destinazione   contattaci qui

Segui H 24 Travels anche su: fb, Twitter, Instagram, You Tube