Balcani Meridionali

Albania, Montenegro, Kosovo, Macedonia 15 giorni

Tra i gioielli segreti di paesi poco conosciuti

Le capitali Tirana, Podgorica, Prishtina e Skopje - le antiche Budva e Kotor - la navigazione sul Lago Koman - i monasteri di Gracanica e Decani (UNESCO) - Ohrid e il lago omonimo (UNESCO) - i siti di Apollonia e Butrinto (UNESCO) - le città-museo di Berat e Girokastra (UNESCO)

E’ ancora vivo il ricordo delle guerre dei drammatici anni ’90, quando il complesso mosaico etnico di questa regione andò in frantumi e degenerò in episodi di pulizia etnica e atti d’inenarrabile ferocia. Ora che questo periodo si fa sempre più lontano nel tempo, però, le differenze che allora diedero inizio ad aspri conflitti si stanno rivelando espressioni di una straordinaria multiculturalità. Le cose sono decisamente cambiate e molti viaggiatori scelgono di visitare i Balcani meridionali per scoprirne i gioielli segreti: panorami mozzafiato, coste stupende, suggestivi castelli medievali, centri storici di antiche città, chiese cattoliche, monasteri ortodossi, moschee ottomane, città piene di vita e un’accoglienza calorosa. Le idilliache località dalla spiccata tradizione storica che nel resto dell’Europa sono ormai troppo affollate e commerciali, qui diventano un sogno che si avvera. Il nostro originale itinerario si sviluppa tra Albania, Montenegro, Kosovo e Macedonia, toccandone i siti di principale interesse e le capitali: Tirana, Podgorica, Pristina e Skopje. Nonostante tutte le loro ricchezze, spesso questi paesi sono conosciuti per ragioni che non aiutano a comprenderne la bellezza!

Per il programma di viaggio e/o per altri itinerari sulla destinazione contattaci qui

Segui H 24 Travels anche su: fb, Twitter, Instagram, You Tube