Transcaucasica

Tour guidati Viaggi con lo specialista

Tra Europa e Asia 16 giorni

Attraverso Armenia, Georgia e Azerbaigian

Yerevan - i monasteri armeni - i petroglifi di Ughtasar - il lago Sevan e il cimitero di Noraduz - Tbilisi - il Monte Kazbek e la chiesa di Tsminda Sameba - la città rupestre di Uplistsikhe - Baku - la Penisola di Absharon - i petroglifi di Qobustan

Armenia, Georgia e Azerbaigian, occupano una zona montuosa, alle pendici meridionali dell’imponente catena del Grande Caucaso, in uno dei più importanti crocevia della terra, frontiera tra islam e cristianesimo, dove Europa e Asia si incontrano, tra il Mar Nero e il Mar Caspio. Queste terre hanno visto passare una moltitudine di conquistatori: dalle legioni romane alle orde mongole, dall’Armata Rossa ai turchi ottomani. Anche se nel recente passato le tre nazioni sono state repubbliche dell’ex Unione Sovietica, oggi si presentano come tre stati indipendenti profondamente diversi tra loro. Le rispettive popolazioni sono orgogliosamente riuscite a conservare le proprie caratteristiche peculiari. Questo viaggio unisce l’ Armenia e la Georgia, le due più antiche nazioni cristiane della terra, all’islamico Azerbaigian. L’assoluta bellezza dei meravigliosi e incontaminati paesaggi del Caucaso, punteggiati di affascinanti fortezze, palazzi, chiese e moschee, testimonianze di una storia straordinariamente ricca, garantiscono ai viaggiatori esperienze indimenticabili. Da non sottovalutare il fascino e la particolare atmosfera delle tre capitali: Yerevan, Tbilisi e Baku.

Per il programma di viaggio e/o per altri itinerari sulla destinazione  contattaci qui

Segui H 24 Travels anche su: fb, Twitter, Instagram, You Tube