Albania

Tour guidatiViaggi con lo specialista

Così vicina, così lontana  8 giorni

Tra rovine greco-romane, centri storici ottomani e splendidi paesaggi

Le rovine dell’antica Apollonia - il meraviglioso sito di Butrint (UNESCO) - Gjirokastra, il “Castello d’Argento” (UNESCO) - Berat, la “città delle mille finestre” (UNESCO) - la capitale Tirana - il castello e il museo dell’eroe nazionale Skanderberg a Kruja

Nonostante la vicinanza geografica, gli antichi legami storici e la presenza di circa mezzo milione di albanesi in Italia, frutto di emigrazioni lontane e recenti, l’Albania è un paese poco familiare agli italiani. Eppure il famoso Pirro era il re dell’Epiro (una porzione dell’Albania); al tempo dei romani le città di Durazzo, Apollonia e Butrint erano tra le più fiorenti del Mediterraneo; a metà del XV secolo l’eroe nazionale albanese Giorgio Castriota Skanderberg fu ritenuto dal Papa il salvatore del cristianesimo in Europa; negli anni trenta del Novecento, durante il regno di Zog I, ben prima dell’invasione fascista dell’Albania, gli architetti italiani contribuirono a trasformare Tirana da insignificante cittadina di provincia in una vera capitale… Un paese estremamente interessante, soprattutto per noi italiani, che offre splendidi siti archeologici, centri storici d’impronta ottomana Patrimonio UNESCO, paesaggi marini e montani di rara bellezza e una capitale che, a ragione, potrebbe essere definita la “ Piccola Roma”. Gli albanesi hanno sempre considerato l’Italia come un modello di riferimento, parlano la nostra lingua e sono orgogliosi di riceverci nel loro “Bel Paese”!

Per il programma di viaggio e/o per altri itinerari sulla destinazione  contattaci qui

Segui H 24 Travels anche su: fb, Twitter, Instagram, You Tube

.